Translate

sabato 26 ottobre 2013

Malasanità: I danni dei Sistemi Sanitari, dati alla mano.

Che i Sistemi Sanitari non siano i mezzi giusti per gestire la salute degli esseri umani è una verità di cui pochi sono consapevoli. La malasanità è un problema che "i Santi in Paradiso" delle Lobbie Farmaceutiche e Ospedaliere, riescono a tenere nell'ombra, riuscendo a non far divulgare quasi mai i veri dati sui malati che ogni anno passano a miglior vita e "non lasciano il segno".

Esempio di annuncio su Internet
Solo alcuni studi legali, che hanno cominciato a sfruttare questo business, sanno quali sono i numeri dei morti o le vittime dei danni che i medici fanno nei Sistemi Sanitari, alla facciazza del buon Ippocrate che non aveva previsto di avere a che fare con una tale mole di ASINI. Il Giuramento di Ippocrate recita impegni di cui la Medicina Allopatica sembra non curarsene; qualcuno dice che tale giuramento è superato e va cambiato (ovviamente lo dicono dei Medici). Certo oggi i medici sono costretti a giurare il falso fin da subito e ancora prima di cominciare a fare la professione, non appena la licenza di uccidere li abilita a mettere mani su esseri umani ignari di ciò che sta per capitare loro; ma ciò non significa che si debba cambiare il testo del giuramento solo perchè ormai la situazione è scappata di mano. L'Allopatia e la Chirurgia fanno moltissimi danni, ma dichiarare il fallimento costerebbe troppo alle casse esose del Business della Salute. Allora cambiare il giuramento è la soluzione, e non cambiare la strada della scienza medica. 
Il peggio è ciò che la grande Equipe di questi professionisti dalle mani sempre pulite (per legge! e per potere) ma dalla coscienza perennemente sporca, se la cava spesso e quasi sempre con poco o nulla in merito al riconoscimento delle pene che gli andrebbero comminate per i reati che invece alla luce del sole possono commettere.
Il Sistema Sanitario americano riesce ogni anno a procurare più nuovi abitanti per le tombe di quanti non riescano a fare le Malattie Cardiovascolari, il Cancro, il Diabete, ecc., ecc..
Ma di quali numeri stiamo parlando? Beh! non sono un sacchetto di noccioline (americane) ma qualcosa che lascia a dir poco inorriditi e che fanno sorgere parecchie domande a chi di sensibilità ne ha almeno un po'; vediamoli:
una statistica del 2011 che riguarda il territorio a stelle e strisce dice che il 1° motivo di morte sono le Cardiopatie con un numero di decessi pari a 710.760; al secondo posto in graduatoria abbiamo invece i morti di Cancro che sarebbero 553.091; al terzo posto una voce che nessuno al mondo si aspetterebbe di vedere in queste statistiche, soprattutto se si tratta di uno Stato che per quanto spende (1600 miliardi di dollari in un anno, pari al 14% del proprio Prodotto Nazionale Lordo) vede un numero di funerali per Assistenza Sanitaria Sbagliata pari a 225.400 cerimonie (questi i dati ufficiali). Questi dati sono contenuti a pagina 27 nel libro di T. Colin Campbel "The China Study". La statistica riporta senza ombra di dubbio, vista l'autorevole fonte, in 4° posizione i morti per le Malattie Cerebro Vascolari (tra cui gli Ictus) che sarebbero 167.661, poi le Malattie croniche del tratto respiratorio (122.009), gli Incidenti (97.900) e poi altre patologie "minori" come il Diabete mellito, Influenza e polmonite e Morbo di Alzheimer che chiude la classifica con 49.558 decessi all'anno.
Tuttavia un bellissimo articolo pubblicato su "Medicina Maturale" Ed. Tecniche Nuove del 2005, dal titolo "Di medicina si Muore", che è anche il risultato di uno studio di Ricercatori americani riporta altre informazioni molto sconcertanti: il numero di morti per "Errori medici" che emerge, sarebbe soltanto tra il 5 ed il 20% del numero reale. Secondo questa rivelazione, il numero che abbiamo letto poco sopra si trasformerebbe in cifre che come minimo sarebbero già abbondantemente sopra 1 milione di persone, che farebbe di questa causa (le cure del Sistema Sanitario) la prima causa di morte in assoluto.
La cosa più comune che abbiamo in Europa con gli Stati Uniti d'America è la % di morti segnalati per errori nell'Assistenza Sanitaria, nettamente inferiore rispetto ad un vero totale di decessi annuali: solo il 25% rispetto al reale.
Tratto da "Di medicina si muore"; Medicina Naturale 2005, Ed. Tecniche Nuove


Niente di paragonabile, questo, rispetto al numero di morti stimati in 10 anni, frutto di calcoli statistici basati sulle probabilità che i 16,4 milioni di ospedalizzati all'anno hanno di incappare in conseguenze che si potrebbero rivelare fatali per gli americani

7,8 Milioni di morti è un numero di gran lunga superiore a quello dovuto a tutte le guerre fatte nella storia degli Stati Uniti.
Relativamente al numero di abitanti le percentuali si ribaltano dagli Stati Uniti a tutti i paesi Industrializzati dell'occidente, Europa compresa.  
Ecco quindi svelato perchè tutto ciò ma anche i veri motivi per cui la Scienza Medica ed i suoi sistemi di cura vengono continuamente protetti dalle Lobbie: se tutto ciò si venisse a sapere e la gente perdesse totalmente la fiducia in una Medicina decisamente Fallimentare, il business della salute non frutterebbe più le cifre colossali che invece entrano nelle casse di ogni attività legata alla Medicina Allopatica ed ai Sistemi Sanitari collegati, con alle spalle i colossi e non (Farmaceutici) che vogliono piazzare le cure Farmacologiche ad ogni costo, comprese vite umane.
Se questo fosse tutto potremmo considerarci soddisfatti di avere almeno capito cosa possiamo evitare, visto ormai lo conosciamo; invece dobbiamo ancora affrontare l'argomento che vede la Lobbie Medica, Allopatica, Farmacologica, Chirurgica in prima fila nella lotta contro le altre Medicine, quelle che funzionano ma di cui non si vuole sapere il perchè funzionano.
Questo infatti sarebbe troppo "pericoloso"!
L'atto subdolo quanto delittuoso è "come" questo venga fatto: sfruttando le Istituzioni nazionali come i Ministeri della Salute per mettere a tacere ogni possibilità di sviluppo di altri metodi di cura. E' il caso ad esempio dell'Omeopatia; si sta facendo di tutto per farla morire, per le altre arriverà il loro turno.
Possiamo ancora sopportare questi sopprusi dei poteri che fanno parte dei cosiddetti stati democratici?

Letture consigliate

The China Study - Le Ricette Leanna Campbell The China Study - Le Ricette
Per un'alimentazione sana e naturale
Leanna Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - Colin e Thomas Campbell The China Study
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora - Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine
T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - eBook - Colin e Thomas Campbell The China Study (eBook)
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora
T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - Videocorso Formativo in DVD T. Colin Campbell The China Study DVD - Videocorso Formativo
Il più importante e completo studio su alimentazione e salute
T. Colin Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri


Sanità Obbligata
Sanità Obbligata
Quando i trattamenti sanitari obbligatori non rispettano le persone, la libertà
Claudia Benatti

Compralo su il Giardino dei Libri

Sanità S.P.A. (eBook)
Sanità S.P.A. (eBook)
Tagliare il malaffare per salvare il diritto di tutti alla cura e all'assistenza
Daniela Francese

Compralo su il Giardino dei Libri

Il Potere Occulto dell'Industria della Sanità Jesús García Blanca
Il Potere Occulto dell'Industria della Sanità
Conosci i veri obiettivi della medicina ufficiale? La verità sul sistema di controllo delle case farmaceutiche
Jesús García Blanca

Compralo su il Giardino dei Libri

La Mala-Ricetta
La Mala-Ricetta
Dieci geniali mosse del marketing farmaceutico
Informatore Anonimo

Compralo su il Giardino dei Libri

Sterminio Segreto (eBook) Monia Benini
Sterminio Segreto (eBook)
Ciò che non ti viene detto sulla sanità
Monia Benini

Compralo su il Giardino dei Libri

Ciò che i Dottori non Dicono (vecchia edizione)
Ciò che i Dottori non Dicono (vecchia edizione)
La verità sui pericoli della medicina moderna
Lynne Mc Taggart

Compralo su il Giardino dei Libri