Translate

sabato 18 novembre 2017

MICOTERAPIA: Reishi (Ganoderma Lucidum) il Fungo dell'immortalità

Il REISHI è diffuso in Estremo Oriente, Europa e in tutte le regioni italiane.
Nell'ambito della religione Taoista è tradizionalmente impiegato per la longevità e contrastare l'invecchiamento; perciò viene chiamato "Fungo dei mille anni". Il nome cinese Ling Zhi significa "fungo miracoloso o fungo divino dell'immortalità". E' stato battezzato anche col nome di "Fungo fantasma" poichè cresceva in modo particolare sui tronchi dei susini centenari ed era molto raro incontrarlo tanto che si considerava buon auspicio a chi lo trovava.
Il Reishi è molto ricco di minerali e oligoelementi; soprattutto grazie alla presenza del Germanio è particolarmente efficace nello stimolare il Sistema immunitario.
Grazie alla sua capacità di eliminare i metalli pesanti è anche considerato un ottimo disintossicante.
La presenza di Interferone rende questo fungo ricco di proprietà antivirali.
Il titolo di "Cortisone Naturale" gli viene conferito grazie alle proprietà antinfiammatorie, soprattutto nei casi di malattie autoimmuni.
La sua attività antistaminica lo rende anche un ottimo rimedio nei casi di Allergie.

RIASSUMENDO

Azioni principali:
- coadiuvante delle principali malattie autoimmuni
- allergie cutanee e benessere respiratorio (tosse, rinite allergica, bronchite cronica, dispnea)
- regolazione sistema immunitario (infezioni recidivanti fungine, batteriche e virali)
Azioni secondarie:
- funzionalità neurologica
- benessere psichico (insonnia, stati ansiosi, vertigini, cefalea, stress, colon irritabile)
- funzionalità gastroenterica, renale, epatica e prostatica
- benessere visivo, retinico, maculare
- sostegno cardiovascolare