Translate

mercoledì 22 aprile 2015

DEPURAZIONI: perchè depurarsi? Le ragioni eccole qui.

Ci sono vari motivi per cui iniziare un percorso di depurazione.
Non è solo la Primavera a darci un'opportunità per iniziarlo perché la depurazione, nell'80% della popolazione occidentale del mondo, è un atto dovuto al corpo per recuperare Energia, Salute e Potere di Autoguarigione.
La maggior parte della popolazione delle Nazioni in cui ci si è illusi di vivere nel Benessere, si trova in uno stato di intossinazione, anticamera delle malattie croniche e cronico-degenerative che le caratterizzano; per la maggior parte di queste persone, lo stato cronico di malatttia è già presente e queste persone continuano imperterrite ad intossicarsi grazie alle "cure" farmacologiche che non fanno altro che procrastinare una brutta e spesso inaspettata fine.
Cosa intendiamo con il termine Depurazione? Si tratta di una o più pratiche atte a liberare il corpo o una parte di esso (tessuti, organi, visceri e sistemi) da TOSSINE che sono state create internamente o introdotte nel corpo mediante vie diverse e qui trattenute per vari motivi.
Le TOSSINE possono essere classificate in Endogene ed Esogene in funzione della loro origine, oppure in Chimche/ Fisiche ed Energetiche in funzione della loro natura. E' vero, sento qualcuno che già sta dicendo: ma ... tutto è energia quindi non c'è distinzione nella natura delle Tossine e di tutto ciò che c'è in questo mondo. Giusto, ma per restare un poco con i piedi nel nostro mondo immaginario, accettiamo questa distinzione per capire che oltre alle Tossine di cui abbiamo già sentito parlare molte volte, ce ne sono altre che forse non avevamo mai pensato che potessero esserlo: sono i PENSIERI, le PAROLE, le CREDENZE e le EMOZIONI NEGATIVE. Anche queste possono nascere dentro di noi o arrivare mediante meccanismi inconsapevoli che, appunto, non controlliamo ma che si insinuano mediante meccanismi che la scienza della Mente ha dimostrato essere del tutto possibili e certi. Pensiamo ad esempio alla raffica di INFORMAZIONI che riceviamo in maniera costante attraverso ogni mezzo di comunicazione (Relazioni dirette con le persone o attraverso i Mezzi di Comunicazione di massa) e che fanno nascere costantemente dentro di noi altrettante EMOZIONI e SENTIMENTI NEGATIVI come la Paura, la Rabbia, l'Invidia, la Gelosia, l'Odio, l'Ansia, il Rancore, ecc. ecc.. Anche queste possono essere considerate Tossine, perché lavorano negativamente nella nostra Mente e nella nostra vita; Mente e Corpo sono legati in modo diretto ed ognuno dei due può avere influenza sull'altro. Pensieri ed Emozioni Negative avranno un effetto negativo sul Corpo tanto da riuscire a condurlo in stati di malattia cronica cosiddetti Psicosomatici. La PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia) è una scienza integrativa delle varie parti del corpo: la Psiche, il Sistema Nervoso, il Sistema Endocrino ed il Sistema Immunologico. Esiste una rete informativa che partendo da uno di essi si hanno effetti su uno o più degli altri elementi.
Rispondete anche a questa domanda: quante volte al giorno normalmente ricevete informazioni che creano dentro di voi sentimenti ed emozioni come l'AMORE, la GRATITUDINE, la GENTILEZZA, il PERDONO, la PACE? Sento già le risposte di almeno l'80% di voi: NESSUNA. E questo la dice lunga sul controllo che i Media hanno su di noi e sulla nostra Salute (qualcuno ha già ipotizzato una sorta di Complotto per avere in mano la gestione della Salute delle persone mediante i Sistemi sanitari e i Farmaci)
Anche lo STRESS è un generatore di Tossine; ci salva la vita ma, se perdura nel tempo più del dovuto, può comportare seri guai per la Salute. Perché? In Naturopatia si è portati a pensare (ma ci sono le prove) che lo Stress sia un potente inibitore dell'attività degli organi Emuntori, i filtri del nostro corpo, gli organi che normalmente svolgono funzioni di depurazione fisiologica. La conseguenza dello Stress è uno stato di intossinazione che altera la funzionalità delle cellule, dei tessuti, degli organi, dei sistemi del nostro corpo, ed in ultima analisi dell'Omeostasi vitale, al punto da comportare la comparsa di stati di "Malattia" che alla lunga possono diventare fatali. Lo dicono le statistiche: nel mondo Occidentale lo Stress è uno stato alla lunga più presente nei suoi abitanti e, parallelamente le malattie croniche come Cardiopatie, Cancro e Diabete sono ai primi posti nella classifica dei decessi.
E' stato dimostrato scientificamente che i PENSIERI NEGATIVI riescono ad abbassare il pH fisiologico dell'organismo umano, creando o peggiorando uno stato di acidosi che tanti effetti negativi può avere sulla nostra salute. Le EMOZIONI NEGATIVE, associate ai pensieri che le hanno generate, hanno lo stesso effetto se non peggiore.
Tutte le TOSSINE che abbiamo preso in considerazione possono avere effetti negativi sia IMMEDIATI che RITARDATI (a lungo termine). Gli effetti immediati si hanno nelle intossicazioni o intossinazioni acute che essendo evidenti a causa degli effetti visibilmente pericolosi, vengono contrastate immediatamente e spesso eliminate anche attraverso metodi fermacologici; le più subdole sono invece le situazioni di intossinazione cronica che a lungo termine creano le cosiddette malattie o situazioni patologiche molto spesso riconosciute come CRONICHE (fisiche e psichiche) e anche CRONICO-DEGENERATIVE (tumori, malattie autoimmuni, ecc).
Per approfondire questo argomento puoi leggere l'articolo DEPURAZIONI: un principio essenziale per capire la necessità di depurarsi
Un'ultimo aspetto da tenere presente è che un accumulo di Tossine può avvenire per COMPORTAMENTI CONSAPEVOLI e COMPORTAMENTI INCONSAPEVOLI. Mentre i primi ci permettono di essere consapevoli dell'apporto di un certo tipo di Tossine (ad esempio quelle che assume un fumatore), i secondi hanno effetti più subdoli poichè le Tossine vengono acquisite da comportamenti che non sono consapevoli e quindi non sono controllabili in modo razionale (ad esempio l'alimentazione con cibi industriali).
Nel prossimo articolo vedremo quali possono essere le FONTI delle Tossine che più sopra abbiamo definito Fisiche o Chimiche.