Translate

sabato 28 marzo 2015

Semi di Lino: SuperFood, anche se non sembra.

I Semi di Lino sono un vero SuperFood, così come ormai ci si è abituati a considerare quegli alimenti che in quanto a contenuto di nutrienti non si fanno mancare nulla che non sia importante.
I semi di Lino sono un SuperFood alla portata di tutti, economici e ricchi di tutto ciò di cui il nostro organismo necessita per soddisfare molte delle richieste nutrizionali che spesso sono carenti o, diciamolo chiaramente ormai non più presenti, nella alimentazione dell'occidentale medio.
La Dr.ssa Catherine Kousmine li ha introdotti come un componente fondamentale della sua Colazione (Crema Budwig) per sopperire alle carenze nutrizionali che Lei aveva individuato essere una della cause principali delle malattie degenerative già 70 anni fa.
Cosa contengono di tanto "appetibile" i Semi di Lino?

Elevate quantità di Minerali come ferro, fosforo, rame, magnesio e manganese; Vitamine del Gruppo B, Acidi Grassi Omega-3 (soprattutto ricchi di Acido Alfa Linolenico, cosiddetto ALA, ormai riconosciuto anche nell'ambito delle terapie per il sistema cardiocircolatorio), fibre alimentari solubili e insolubili, fitocomposti (come i lignani, antiossidanti particolarmente utili per la prevenzione delle malattie cardiovascolari) e  Antiossidanti. Non mancano ovviamente Carboidrati e Proteine.
Per poter accedere ai contenuti nutrizionali dei Semi di Lino, è indispensabile macinarli o comunque rompere quella cuticola di Lignina che li rende inaccessibili dal nostro sistema digestivo. Una volta macinati o pestellati possono essere aggiunti ai cibi crudi o già cotti. Non bisogna mai introdurre i semi di Lino nei cibi che dovranno essere cotti in quanto ci garantiamo la perdita di numerosi nutrienti essenziali come gli Omega-3.
Al contrario, l'uso dei Semi di Lino interi può essere di beneficio per un intestino pigro: infatti, se li mettiamo in ammollo in acqua anche per un periodo relativamente breve, si verifica un rigonfiamento per assorbimento di acqua (fino a 5-6 volte il loro peso) utile per aumentare la massa fecale e stimolare la peristalsi intestinale, con il beneficio di facilitare la defecazione; utili quindi come supporto alla Stitichezza.
Per tutte le proprietà qui elencate i Semi di Lino non dovrebbero mai mancare nella dieta giornaliera anche se come per tutti i cibi è bene non esagerare nel consumo; una quantità pari ad 1 cucchiaio da tavola al giorno sembra essere la dose giusta per garantirsi i benefici di questo sano alimento.
I Semi di Lino si trovano in commercio già confezionati come Semi di Lino Dorati oppure come Semi di Lino scuri (forse i più comuni).