Translate

lunedì 13 gennaio 2014

Salviamo l'omeopatia: Diamo una mano a raccogliere le firme


Posto molto volentieri nel mio Blog questo appello di aamTerraNuova (elencato nella pagina "siti amici"  del mio Blog) impegnata nel sostenere le attività volte a salvare l'Omeopatia. Come avevo già scritto nel mio articolo del 27/10/2013 Omeopatia e Integratori: la Lobby del Farmaco vuole togliere di mezzo i concorrenti. Firmiamo per salvarli.

Ecco di seguito il testo dell'appello di AAM Terra Nuova (www.aamterranuova.it; aaam) che vi invito a seguire per una scelta libera e consapevole delle terapie utili alla salvaguardia della nostra salute.




"Cari amici
Terra Nuova è partita con le campagne di sensibilizzazione per il 2014 e la prima iniziativa cui abbiamo dato avvio è la petizione per salvare i medicinali omeopatici e garantire il diritto alla libertà di scelta terapeutica.
Il problema è costituito da una serie di norme e tariffe imposte da Aifa e governo; norme e tariffe con cui è stata arbitrariamente trasposta nel nostro paese la direttiva europea distorcendone obiettivi e finalità, creando così muri che rischiano di essere invalicabili per i produttori. Centinaia di medicinali omeopatici e antroposofici rischiano quindi di scomparire dal mercato.

Firmate anche voi la petizione lanciata da Terra Nuova che trovate qui: http://www.aamterranuova.it/Le-Campagne-di-Terra-Nuova-2014/Salviamo-l-omeopatia

Potete anche scaricare i moduli cartacei per raccogliere firme tra amici e conoscenti; i moduli vanno inviati via posta una volta compilato. Trovate qui tutte le istruzioni: http://www.aamterranuova.it/Salute-e-medicina-naturale/Salviamo-l-omeopatia-aiutaci-a-raccogliere-le-firme

Aiutateci anche a diffondere le informazioni e l'iniziativa. Nel numero di gennaio della rivista trovate un dossier informativo completo sulla questione e un poster che accompagna la raccolta firme.

Volete far sapere ai lettori di Terra Nuova che vi siete mobilitati?

Inviateci le vostre foto, le vostre riflessioni, un resoconto, le preoccupazioni, Terra Nuova vi darà voce.

Inviate il tutto a: aamterranuova@libero.it

Per un 2014 che ci aiuti a cambiare veramente le cose...

-

 www.terranuovaedizioni.it "