Translate

martedì 14 maggio 2013

Diabete: sconfiggiamolo con un nuovo stile di vita

Come promesso alla fine del mio articolo sul Diabete e le responsabilità sociali del 12 Maggio 2013, riprendo l'argomento relativo a questa malattia per approfondire gli aspetti della genesi e delle possibili cure naturali in contrapposizione a quelle convenzionali.
Le ricerche relative al rapporto tra il Diabete e l'Alimentazione sono iniziate almeno 70 anni fa e da subito i risultati promettevano un rapporto diretto tra questa malattia e gli aspetti nutrizionali delle popolazioni studiate: le abitudini dietetiche ricche di grassi erano sempre associate ad alti tassi di Diabete, mentre quelle ricche di carboidrati, ovvero ricche di prodotti di origine vegetale,

erano associate a bassi tassi di Diabete e di morti a causa di questa patologia. A distanza di 30 anni, ulteriori ricerche hanno confermato che le diete ad alto contenuto di carboidrati erano associate a bassi tassi di Diabete, ed approfondendo gli aspetti nutrizionali relativi alle diverse popolazioni di uno stesso continente verso quello Asiatiche è stato associato l'elemento "Diabete" a quello "sovrappeso": chi seguiva un tipo di alimentazione più occidentale aveva più alti livelli di colesterolo a sua volta associato ad alti livelli di Diabete. Un passo successivo è stato fatto studiando i dati epidemiologici all'interno della stessa popolazione, o meglio di uno stesso gruppo: gli Avventisti del 7° giorno sono vegetariani per motivi religiosi ed il 90% non consuma latticini; invece il restante 10% consuma ancora latticini. Il non mangiare carne ha salvaguardato questo gruppo religioso dai danni provocati dal Diabete e all'interno del gruppo sono risultati meno sani coloro che, pur essendo vegetariani, continuavano a consumare latticini (proteine e grassi animali). I risultati di numerosi altri studi hanno portato alla conclusione che gli alimenti naturali di origine vegetale ad alto contenuto di fibre proteggono dal Diabete, mentre i cibi di origine animale ad alto contenuto di grassi e proteine lo promuovono.
Colin Campbell, autore del libro "The China Study " bestseller mondiale che riporta lo studio più completo mai fatto sull'alimentazione ed in particolare questo argomento più approfondito, ci tiene a sottolineare che gli "studi osservazionali" o "un'associazione osservata" come anche quella tra Diabete e Alimentazione, per quanto frequente, può essere accidentale.  
Esistono tuttavia le ricerche "controllate" che implicano il cambiamento della dieta di persone già affette da Diabete conclamato di tipo 1 o di tipo 2 o con lievi sintomi diabetici.
C'è stato uno studio di relazione tra Diabete e Dieta fatto da uno dei più rinomati scienziati che si occupa attualmente di questo problema, James Anderson che ha applicato una dieta a base di cibo di origine vegetale naturale, ad alto contenuto di fibre e basso contenuto di grassi a pazienti affetti da Diabete di tipo 1 ed un egual numero di pazienti affetti da Diabete di tipo 2 (nessun paziente in sovrappeso). Sappiamo che il Diabete di tipo 1 difficilmente lascia prevedere un ritorno alla normalità: l'Insulina infatti (ormone che permette l'assorbimento del Glucosio da parte delle cellule) è mancante perchè il Pancreas endocrino non è funzionante. Ebbene, dopo tre settimane di dieta i pazienti Diabetici di tipo 1 sono stati in grado di diminuire del 40% la quantità di Insulina che erano costretti ad assumere; la parte più strabiliante è che i pazienti diabetici di tipo 2 sono stati in grado di interrompere le cure a base di Insulina nel giro di poche settimane.
Anche l'attività fisica è importante!
Un altro studio fatto su pazienti diabetici ai quali fu somministrata una dieta vegetariana a basso contenuto di grassi assieme ad attività fisica ha portato ad un risultato di elevata entità: l'85% dei pazienti ha potuto sospendere l'asunzione di farmaci nel giro di poco più di tre settimane, ma ancora più confortante il fatto che la dieta vegetariana protratta nel tempo rende perdurabile il suo effetto sul diabete.
Da notare che è stato dimostrato anche che l'assunzione di integratori di fibre non ha avuto lo stesso effetto della dieta vegetariana ricca di fibre naturali.
La ricchezza di studi effettuati che hanno portato a dimostrare che la dieta e l'attività fisica possono incidere notevolmente sul Diabete, non mette dubbi sul fatto che si possa ragionevolmente affermare che il Diabete può essere sconfitto, sia in termini di riduzione del numero di nuovi pazienti, sia in termini di drastica riduzione dei pazienti già diabetici.
Anderson dice che "diete che forniscono il 70% di calorie sotto forma di carboidrati e fino a 70 g di fibre al giorno, permettendo al massimo 30-60 g di carne al giorno, sono quelle che danno i maggiori benefici di salute ai pazienti affetti da Diabete. Immaginiamoci cosa potrebbe fare una dieta puramente vegetariana a base di cibi naturali.
Ma tutto ciò comporta la cosa più difficile che si possa immaginare per un individuo: cambiare il proprio stile di vita.
Così come è successo a me, che cambiai completamente il mio stile di vita quando decisi che era ora di guarire dalla Psoriasi , penso che ne possa valere la pena!

Letture consigliate

The China Study - Colin e Thomas Campbell The China Study
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora - Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine
T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - eBook - Colin e Thomas Campbell The China Study (eBook)
Lo studio più completo sull'alimentazione mai condotto finora
T. Colin Campbell, Thomas M. Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - Videocorso Formativo in DVD T. Colin Campbell The China Study DVD - Videocorso Formativo
Il più importante e completo studio su alimentazione e salute
T. Colin Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

The China Study - Le Ricette Leanna Campbell The China Study - Le Ricette
Per un'alimentazione sana e naturale
Leanna Campbell

Compralo su il Giardino dei Libri

Guarire il Diabete in Tre Settimane Guarire il Diabete in Tre Settimane
Il più efficace programma al mondo che guarisce il diabete senza farmaci e insulina
Matt Traverso, Robert Young

Compralo su il Giardino dei Libri